Commissione
SERVIZI
CONGRESSI
AREA SOCI

Commissione Cefalee dell'Età Evolutiva

Premesse: 
Secondo le recenti statistiche, dal punto di vista epidemiologico, l’emicrania e la cefalea muscolo-tensiva colpiscono circa il 30% dei bambini in età scolare ( 6-10 anni) e il 14% degli adolescenti dopo la pubertà (12-17 anni); la cefalea è, inoltre molto frequente anche fra i più piccoli, anche se  è più difficile da classificare in una fascia di età al di sotto dei sei anni. E’ quindi, una patologia che incide in modo significativo  anche dal punto di vista scolastico e sociale.

La Commissione Cefalea dell’età evolutiva vuole costituire un riferimento scientifico multidisciplinare e promuovere lo sviluppo della ricerca scientifica di base e clinica nel campo delle cefalee dell’età evolutiva. La commissione attiverà una serie di progetti di studio e di ricerca  creando  sottocommissioni e gruppi di studio specifici.

 

Scopi:
Promuovere studi, progetti e ricerche nel campo delle cefalee dell’età evolutiva a carattere interdisciplinare e multicentrici nel campo dell’epidemiologia, della patogenesi, della clinica, delle terapie farmacologiche e non farmacologiche ed anche dal punto di vista psicosociale; elaborare  protocolli di studio su temi specifici (urgenze –emergenze, comorbidità ecc.); favorire l’ attività di formazione con progetti formativi specifici  su tutto il  territorio e definire e diffondere una corretta standardizzazione terminologica in tema di cefalee dell’età evolutiva; favorire la stesura di  linee guida  e protocolli assistenziali assieme alla Commissione Linee Guida SINP ed anche in collaborazione con altre Società Scientifiche; creare collaborazioni con le società scientifiche ed associazioni di riferimento;  organizzare incontri, simposi, sessioni all’interno del congresso SINP .